Perché si starnutisce ad occhi chiusi?

Ci sono domande sul corpo umano che da sempre animano i dibattiti scientifici e non, senza, a volte, trovare una corretta ed esauriente spiegazione. Ci sono tante curiosità imbarazzanti sul nostro corpo che attanagliano le nostre menti. Eccone alcune: è possibile leccarsi il gomito? No, è un gesto che richiederebbe una particolare mobilità dell’omero. E muovere le orecchie una alla volta? Si tratta di una capacità impossibile per l’uomo ma presente negli animali (es. in gatti, ippopotami e pipistrelli). La capacità superiore nel muovere la muscolatura dell’orecchio dipende da un’area del midollo spinale (nella parte inferiore del cervello) che nell’uomo è poco sviluppata.

Perché si starnutisce con gli occhi chiusi? Ad ogni starnuto scatta un riflesso automatico che ci fa chiudere gli occhi. Dal midollo spinale una serie di neuroni invia impulsi motori in sincronia a diverse parti del corpo. Gli occhi così si chiudono e gli addominali si tendono. Una ricerca della Drexel University di Filadelfia (USA) ha stabilito che il riflesso di chiudere gli occhi servirebbe a proteggere dai batteri rilasciati dallo starnuto.

 

Per continuare l'approfondimento clicca qui

(Fonte: www.meteoweb.eu)

Torna indietro